Whatsapp Business ora disponibile anche in Italia

  • Pubblicato: 19/01/2018
Whatsapp Business ora disponibile anche in Italia

 

La più utilizzata piattaforma di messaggistica istantanea ha ufficialmente aperto le porte al mondo del Business, creando una versione a misura di azienda, per velocizzare la comunicazione con i clienti e migliorare le relazioni e le performance aziendali.

 

Di cosa si tratta?

Secondo uno studio di Morning Consult, l’app di WhatsApp risulta essere, per più della metà delle aziende Italiane, parte integrante della crescita aziendale, nonché uno strumento che agevola l’interazione con i clienti.

Nasce quindi WhatsApp Business, pensato appositamente per le PMI, così da consentire alle piccole attività di usufruire di un utile strumento di lavoro in grado di automatizzare, organizzare e rispondere rapidamente, tenendo separati i messaggi personali da quelli di lavoro.

 

Entriamo nel dettaglio

L’app è ora disponibile in Italia, (e contemporaneamente in Messico, Regno Unito, Stati Uniti, Indonesia), in versione gratuita solo per Android, ma arriverà anche la versione pe iOS. Esiste inoltre la versione web, per inviare e ricevere messaggi anche da PC.

Mantiene lo stesso aspetto grafico della versione standard, ma introduce alcune novità esclusive per rispondere alle necessità aziendali:

  • Separare i messaggi personali da quelli di lavoro;
  • Creare un account business completo di informazioni utili come la descrizione dell’attività, indirizzo, mail, sito web, così da permettere ai clienti di trovarle in modo immediato;
  • Interazione semplificata e velocizzata grazie a strumenti di automatizzazione, organizzazione e risposta rapida ai messaggi. Le risposte rapide danno la possibilità di creare messaggi di benvenuto, di assenza per avvisare quando non si è disponibili a chattare, di informazioni come dettagli di un prodotto o orari d’esercizio dell’attività.
  • Usufruire di dati statistici inerenti la propria attività, come ad esempio il numero di messaggi letti, così da poter fare un’analisi e individuare strategie più efficaci.

L’account aziendale sarà riconoscibile dagli utenti poiché segnalato da un tratto distintivo e non ci sarà la necessità da parte degli utenti attuali di scaricare una nuova versione, continuando ad avere la possibilità di bloccare qualsiasi numero, segnalando messaggi di spam.

 

Alcune prime impressioni

Se da un lato la nuova versione di whatsapp ha già riscosso un certo successo da parte degli utenti, dall’altro possono già essere individuati i primi limiti.

Il primo è caratterizzato dall’impossibilità di associare lo stesso numero di telefono alle due versioni, poiché si riceverebbero messaggi duplicati. Il secondo è l’impossibilità di utilizzare lo stesso account WhatsApp Business su dispositivi diversi, essendo associato ad un solo numero, questo impedisce ad un team di condividere l’account .

Il rivale Telegram sembra essere molto in voga tra i professionisti grazie alle svariate opzioni di personalizzazione, ma si preannuncia che presto WhatsApp introdurrà la possibilità di effettuare pagamenti in-App, un passo sicuramente grande per il settore e-Commerce.


  • hp
  • intel
  • dell
  • fujitsu
  • gigaset
  • synology
  • veeam
  • vmware
  • zyxel
-->