I 5 migliori software di Posta Elettronica Gratuiti per aziende

  • Pubblicato: 21/02/2018
I 5 migliori software di Posta Elettronica Gratuiti per aziende

 

Le aziende, grandi o piccole che siano, hanno l’esigenza di utilizzare dei client desktop per invio e ricezione della posta elettronica, spesso infatti si trovano ad avere una moltitudine di indirizzi da provider diversi e di conseguenza la gestione delle mail diventa complicata.

Altrettanto essenziali sono diventati inoltre i vari strumenti accessori messi a disposizione da questi software, che permettono una migliore organizzazione del lavoro e la condivisione di informazioni.
 

Siete alla ricerca di una soluzione per ottimizzare l'organizzazione e le comunicazioni in ufficio? G Suite può fare al caso vostro: un sistema elaborato da Google per migliorare la produttività e velocizzare il lavoro.

 

Perché outlook è il più utilizzato client mail?

Il client mail distribuito da Microsoft, ovvero Outlook sembra possedere il monopolio per quanto riguarda i software di posta elettronica da desktop, nonostante esso sia a pagamento poiché fa parte della Suite di Office.

E' senza dubbio uno dei software migliori della Microsoft, in grado di assolvere molte funzioni come ad esempio quella dell’agenda, dei contatti e la gestione dei compiti da assegnare. Inoltre, dispone di molte utili estensioni e plugin che lo possono completare rafforzando e aumentando le sue funzioni.

 

I migliori Client Mail gratuiti in alternativa ad Outlook

Se siete alla ricerca di un'alternativa gratuita ad Outlook, siete nel posto giusto. Vediamo insieme le principali valide alternative gratuite in grado di tener testa ad Outlook e farci risparmiare:

 

  1.  Mozilla Thunderbird


    Il competitor per eccellenza di Microsoft Outlook è Mozilla Thunderbird, un client di posta sviluppato da Mozilla, che produce anche il browser Firefox.

    Pro: Thunderbird è un software opensource, ampiamente personalizzabile e versatile (più di Outlook), si possono infatti installare svariate estensioni a seconda delle esigenze. È compatibile con Windows, Linux e Mac OS, a differenza di Outlook, e possiede tutte le caratteristiche utili a gestire le mail come ad esempio assegnare etichette, controllo ortografico, creazione di filtri per l’archiviazione. Non manca il calendario e tutte le funzioni connesse.

    Contro: ottimo per uso casalingo, ma più difficoltoso in quello aziendale, poiché non è semplice da configurare e interfacciarlo con i server Exchange, in più non è compatibile con Microsoft SharePoint.

     

  2. L'app Posta per Windows 10


    Un’applicazione di posta intuitiva e veloce, funziona con qualsiasi provider, si possono connettere più account contemporaneamente e si connette con Exchange. Consente di sincronizzare il calendario con quello di Google, permettendo di vedere tutti gli appuntamenti e scadenze. L’interfaccia è personalizzabile e simile a quella di Outlook.

    Pro: il vantaggio principale è l’esecuzione in background che permette l’invio della notifica all’arrivo delle mail con un’anteprima dei messaggi, così da poter monitorare meglio la posta.

    Contro: non permette la sincronizzazione con la rubrica, che si trova nel menu start come un’applicazione distinta.

     

  3. Opera Mail

    Client mail sviluppato da Opera Browser per Windows e Mac, mentre la versione precedente era integrata al browser e quindi scomoda e poco utilizzata, questa nuova versione beta consente il download di un’applicazione separata.

    Pro: è un programma leggero e comodo, permette la sincronizzazione della rubrica, l'utilizzo account diversi e contatti, le risposte rapide e l’invio di messaggi ‘non in linea’. Può essere utilizzato in modalità ‘nascosta’ per continuare a ricevere le notifiche sul desktop delle mail anche se l’applicazione è chiusa.

    Contro: essendo nuovo non possiede ancora molte funzioni avanzate, ma ha le potenzialità per migliorare.

     

  4. MailBird Lite

    Uno tra i client di posta gratuiti più interessanti, ispirato al client Sparrow per Mac OS possiede qualità in fatto di velocità, produttività e intuitività.

    Pro: la sua peculiarità è il fatto di rimanere in ‘cloud’, evitando quindi di appesantire il computer ed il software scaricando la posta, l’archiviazione cloud permette al programma di essere estremamente leggero. Si connette con i principali social, utilizzandoli come supporto per contatti e informazioni generali, inoltre è espandibile con altre applicazioni ed estensioni come rubrica, calendario, Dropbox, Evernote e molte altre.

    Contro
    : con la versione gratuita si possono aggiungere fino a 3 account e l’interfaccia non è personalizzabile come altre. Essendo un servizio cloud, inoltre, funziona solo con connessione internet.
     
  5.  EmClient

    Software molto in voga, pensato per essere simile ad Outlook.

    Pro: supporta i server Gmail, Exchange, iCloud e Outlook, permette la sincronizzazione di calendari, contatti e appuntamenti ed inoltre fornisce una chat integrata.

    Contro:
    la versione gratuita non è pensata per uso aziendale, infatti prevede la sincronizzazione di soli due account email.

 

Esistono dunque svariate alternative gratuite nel campo dei software di posta: molte di esse sono in continuo aggiornamento e a seconda delle esigenze possono essere più o meno funzionali ed efficienti.

Microsoft Outlook resta sicuramente uno tra i migliori e più completi, ma se siete alla ricerca di un client mail gratuito ed allo stesso tempo valido, il consiglio è quello di capire bene quali sono le vostre necessità primarie ed essenziali ed in seguito fare una cernita tra le varie proposte e provare. 


Hai bisogno di aiuto per configurare le tue caselle di posta aziendale? Desideri una consulenza personalizzata su quale servizio scegliere in base alle tue esigenze?
Contattaci: i nostri tecnici ti forniranno consulenza ed assistenza specializzata.


  • hp
  • intel
  • dell
  • fujitsu
  • gigaset
  • synology
  • veeam
  • vmware
  • zyxel
-->