Google entra nelle case: compra Nest Labs e si lancia nella domotica

  • Pubblicato: 22/01/2014
Google entra nelle case: compra Nest Labs e si lancia nella domotica

(Teleborsa) - Google è in vena di shopping e non smentisce la sua natura di pioniere della tecnologia, diversificando il suo business in tutti i settori, da Internet agli smartphone e tablet, ai pannelli solari, ai Google Glass e, ora, alle applicazioni per l'automazione della casa. Il colosso di Mountain View ha infatti annunciato ieri sera l'acquisto di Nest Labs, una società che produce termostati per abitazioni, allarmi per la rilevazione delle fughe di monossido di carbonio e molto altro, oltre a delle utilissime applicazioni per smartphone, che consentono un controllo a distanza delle abitazioni.

La transazione è valutata 3,2 miliardi di dollari e dovrebbe chiudersi nell'arco dei prossimi mesi. Si tratta della più grande acquisizione mai effettuata dal colosso dei motori di ricerca, ma il bottino questa volta era sostanzioso, giacché Nest Labs è stata fondata nel 2010 da Matt Rogers e Tony Fardell. Quest'ultimo, che resterà alla guida della Nest, è un grande esperto del mondo della tecnologia ed ha nel suo curriculum anche l'esperienza Apple (fu a capo dei team che svilupparono i primi iPod ed iPhone).

Fonte: Il Messagiero


  • hp
  • intel
  • dell
  • fujitsu
  • gigaset
  • synology
  • veeam
  • vmware
  • zyxel
-->