CCleaner colpita dagli hacker: 2,3 milioni gli utenti infettati

  • Pubblicato: 19/09/2017
CCleaner colpita dagli hacker: 2,3 milioni gli utenti infettati

Risale a poche ore fa l’allarme: dal 15 agosto al 12 settembre tutti gli utenti che hanno scaricato CCleaner hanno scaricato una versione hackerata, infettando di fatto i propri computer.

CCleaner è il noto software che ripulisce il PC dai file inutili rendendolo più prestante, acquistato di recente da Avast.

Le versioni modificate, CCleaner v5.33.6162 per Windows 32 bit e CCleaner Cloud v.1.07.3191, contengono un malware in grado di rubare i dati dai PC infettati ed inviarli agli hacker.

Come rimuovere il malware dal PC

Stando alle prime stime, circa 20 milioni di persone hanno scaricato CCleaner nelle ultime settimane ed hanno quindi la sua versione hackerata.
Per porre fine al furto di dati, tutti gli utenti colpiti sono invitati a scaricare una versione del software 5.34 o superiore dal sito ufficiale.


  • hp
  • intel
  • dell
  • fujitsu
  • gigaset
  • synology
  • veeam
  • vmware
  • zyxel
-->